Orfanotrofio Padre Pino Puglisi

L’Orfanotrofio Padre Pino Puglisi di Pointe Noire (Repubblica del Congo) é stato inaugurato il giorno 8 Ottobre 2005. Qualche decina di bambini, delle migliaia rimasti orfani a causa di una terribile guerra civile, finalmente ebbero una casa e una scuola dove crescere dignitosamente. Bambini dell’Africa dimenticata, completamente abbandonati, in un paese dove molti muoiono di malattie come la malaria, l’aids e l’anemia mediterranea.

Suor Maria Goretti, la suora palermitana che nella missione di Pointe Noire ha curato i profughi con grande spirito di sacrificio fino ad ammalarsi più volte di malaria, durante la convalescenza, a Palermo nel 1998 incontra Rino Martinez ( http://www.rinomartinez.com/ ) al quale racconta il dramma della sua missione in terra africana. Lo mette in contatto con padre Aimè, il prete congolese che si occupa dei bambini orfani a causa della guerra, ed è così che nasce l’impegno per una iniziativa di solidarietà con le scuole di Palermo: realizzare l’orfanotrofio padre Pino Puglisi a Pointe Noire in Congo.

Segue qualche foto dell’inizio dei lavori:

orfanotrofio inizio lavori 1

orfanotrofio inizio lavori 2

orfanotrofio inizio lavori 1

ed uno splendido filmato dell’Orfanotrofio com’è terminato ed in attività: